AMBIENTE

Parco Pubblico Giovanni Paolo II
  • PATTO DEI SINDACI: Piena ed effettiva attuazione del Patto dei Sindaci, un’iniziativa della Commissione Europea lanciata nel 2008 per riunire in una rete permanente le città che intendono avviare un insieme di interventi volti alla tutela dell’ambiente, attraverso la presentazione di un nuovo piano energetico decennale.

  • ORTI URBANI: Creazione di un sistema di orti urbani assegnati ai cittadini richiedenti, al fine di migliorare le condizioni ecologiche locale attraverso l’aumento delle aree verdi.
    Creazione di una filiera agroalimentare a km 0 attraverso gli alimenti prodotti. (vedi anche Lavoro).

  • LEGGE 10/2013: Applicazione effettiva della legge n.10/2013 che prevede la semina di un albero ogni nuovo nato, in modo da aumentare il volume delle aree verdi cittadine.

  • OSSERVATORIO AMBIENTALE: Istituzione di un osservatorio ambientale che si occupi di centralizzare e coordinare le politiche di contrasto ai roghi tossici e di sorveglianza del territorio e che promuova la redazione di un “registro tumori comunale”. Il ruolo primario di un Registro Tumori è quello di costituire e gestire nel tempo un archivio di tutti i nuovi casi di tumore diagnosticati ed assicurare che la registrazione dei dati avvenga in modo rigoroso e con carattere continuativo e sistematico.

  • TRASPORTO PUBBLICO E AREE DI PARCHEGGIO COMUNALI: Rafforzamento del trasporto pubblico locale attraverso una rete funzionale che migliori i collegamenti all’interno della Città e che consenta lo spostamento in tempi ragionevoli.
    Creazione di aree di parcheggio verdi comunali situate nei punti di accesso della città che in sinergia con il sopracitato sistema di trasporto pubblico disincentivi l’utilizzo dell’automobile per gli spostamenti interni al perimetro cittadino.

  • PLASTIC FREE: Utilizzo di materiali alternativi alla plastica in tutte le strutture comunali ed incentivi agli esercizi commerciali che bandiscano l’utilizzo di materiali inquinanti.

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU FACEBOOK E SU INSTAGRAM